Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Matricola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    34

    Lightbulb Versione: Ulisse e il ciclope Polifemo

    Autore della versione: / Non c'è scritto
    Libro da cui è presa:Latino Laboratorio 1 Lingua e Cultura Latina
    Titolo della versione: Ulisse e il ciclope Polifemo
    Entro quando mi serve (molto importante): Entro Domani

    Testo in latino:Ulixes , dum (= mentre) per vastum pelagus longo itinere Ithacam pergit, ad insulam Polyphemi Cyclopis, Neptuni filii, venit. Polyphemus gigans magnus ferusque erat; unum oculum in media fronte habebat et carnem (da caro, carnis, f.) hominum edebat. Cyclopi magnum pecus erat, quod (= che, compl.ogg) sub vesperum in speluncam redigebat; postea saxum immensum ad ianuam opponebat. Ulixes cum comitibus suis in spelunca a Cyclope includitur, et gigans eos (= loro, acc.plur.) devorare cupit. Sed Ulixes dicit se Utin vocari (= dice di chiamarsi Nessuno) et vino gigantem inebriat et in somnum inducit. Tum oculum Cyclopis trunco ardenti (= ardente, abl sing.) exurit. Ob magnum dolorem Polyphemus statin surgit, magno clamore ceteros gigantes, fratres suos, invocat et clamitat: "Utis (=Nessuno) me excaecat! ", sed nemo (=nessuno) venit. Interim Ulixes socios suos ad pecora adligat et ipse se (= egli stesso si attacca) ad arietem: ita e spelunca evadunt. Calliditate sua igitur Ulixes comites servat, ad naves remeat et ancoras solvit.

    credo sia molto facile da tradurre, il problema è che non ho tempo perchè ho da ripassare altre cose >_< Grazie in anticipo

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    StudenTutor L'avatar di kikka78
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    22,603

    Predefinito

    Ulisse, mentre si dirige attraverso il vasto mare in un lungo viaggio ad Itaca, giunge all'isola del Ciclope Polifemo, figlio di Nettuni. Polifemo era un grande e feroce gigante, aveva in mezzo alla fronte un solo occhio e mangiava carne di uomini. Al Ciclope era un grande gregge che di sera riportava nella grotta, dopo poneva alla porta un grande masso. Ulisse con i suoi compagni fu chiuso dal Ciclope nella grotta, e il gigante desiderò divorarli. Ma Ulisse disse di chiamarsi Nessuno e inebriò il gigante con il vino e lo spinse al sonno. Allora con un tronco ardente acciecò l'occhio. Per il grande dolore Polifemo subito si alzò, con grande clamore chiamò gli altri giganti, suoi fratelli e disse:
    Nessuno mi acciecò, ma nessuno viene. Intanto Ulisse lega alle pecore i suoi compagni e egli stesso si attacca ad un ariete: così escono dalla grotta. Per la sua furbizia Ulisse salva i compagni, si volge alle navi e salpa.
    Iscriviti alla pagina Facebook di StudentVille, Clicca qui e partecipa alla community!!

Discussioni Simili

  1. Ulisse e il ciclope Polifemo
    Di lallydiavoletta nel forum Forum Versioni di Latino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-12-2008, 14:13
  2. Versione di Latino: Il Ciclope Polifemo
    Di Xx_SweetRevenge_xX nel forum Forum Versioni di Latino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-09-2008, 20:18
  3. Versione: Ulisse e il ciclope polifemo
    Di Silviettinabella90 nel forum Forum Versioni di Latino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-08-2008, 15:28
  4. Ulisse e Polifemo: la risposta del ciclope
    Di nocedicocco nel forum Forum Versioni di Latino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-04-2008, 19:32
  5. Versione: Polifemo,il ciclope
    Di *annagilardinothebest* nel forum Forum Versioni di Latino
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-05-2007, 20:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59