1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Alessandro sposa Rossane

Discussione in 'Forum Versioni di Latino' iniziata da valy91, 26 Giugno 2007.

  1. valy91

    valy91 Primino Utente

    Messaggi:
    104
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    17
    Ciao ragazzi,mi servirebbe per oggi pomeriggio,grazie 1000.Non so da dove è presa, perchè è una fotocopia.

    Cum(quando) Alexander cum copiis suis post longum iter per ardua desertaque loca Bactrianam pervenit,Oxyartes,regionis rex,se(se stesso) suaque Alexandro tradidit et lautum convivium in eius honorem instruxit.Inter(durante) convivium quinquaginta(cinquanta) nobiles virgines in triclinium inierunt:erat inter eas(loro) Roxane,iuvenis pulchraque Oxyartis regis filia,quae(che,la quale) o****s cunctorum convivarum in se convertit ac maxime Alexandri.Hic(questo) enim,improviso amore puellae(per la ragazza) incensus(infiammato),statim ad Oxyartem adiit et eam (la) uxorem petivit.Quia pater haesitabat,Alexander:<<Rex,-inquit-si vis regnum tuum firmare,da mihi filiam tuam;nam hoc(questo) matrimonium societati inter Macedones ac Persas necessarium est>>.Alexandri verba Oxyarti persuaserunt,qui (che,il quale) non solum filiam suam ei (gli,a lui) collocavit sed etiam aurea pocula et pretiosa vasa Alexandro dono dedit.Roxane quoque summo cum gaudio Alexandro nupsit,quia iam amore eius(per lui) flagrabat.
  2. StudentVille Sponsorizzato

  3. kikka78

    kikka78 Moderatore

    Messaggi:
    22.445
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    47
    Quando Alessandro con le sue truppe dopo un lungo errare per luoghi ardui e deserti giunse in Battriana, Oxiarte, re della regione, offrì se stesso e le sue cose ad Alessandro e preparò un lauto convivio in suo onore. Durante il convivio entrarono 50 nobili donne nel triclinio: tra loro c'era Rossane, giovane e bella figlia di Oxyarte, che rivolse a sè gli occhi di tutti i convitati e specialmente di Alessandro. Questo infatti preso dall'improvviso amore per la ragazza, subito andò da Oxiarte e la chiese in moglie. Poichè il padre esitava, Alessandro: O re, disse, se vuoi rafforzare il tuo regno, dammi tua figlia, infatti questo matrimonio è necessario alla società tra Macedoni e Persiani. Le parole di Alessandro persuasero Oxiarte che non solo gli diede sua figlia ma anche donò ad Alessandro bicchieri e vasi preziosi. Anche Rossane con grande gioia sposò Alessandro poichè già ardeva d'amore per lui.

Condividi questa Pagina