1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

analisi del testo - Tu m'hai sì piena di dolor la mente-

Discussione in 'Italiano' iniziata da fergyyy, 3 Dicembre 2012.

  1. fergyyy

    fergyyy Primino Utente

    Messaggi:
    2
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    2
    buonasera mi servirebbe una mano a rispondere ad alcune domande riguardanti la poesia di Cavalcanti "Tu m'hai sì piena di dolor la mente"

    1) Come viene descritta la disgregazione dell'io per effetto del dolore? quale effetto crea il polisindeto al v.11 (fatto di rame o di pietra o di legno)?

    2) nella seconda parte del sonetto l'Amore prende la parola in prima persona e si rivolge al poeta. Esponi attraverso l'analisi e la descrizione della figura di Amore, la concezione cavalcantiana della passione amorosa. In quale rapporto si trova con la tradizione, cortese stilnovistica, precedente o coeva allo stesso Cavalcanti?


    Grazie in anticipo
     
  2. StudentVille Sponsorizzato

Condividi questa Pagina