1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

CICERONE: La tensione dell'Animo rimuove ogni gravezza

Discussione in 'Forum Versioni di Latino' iniziata da Jacopo92, 1 Settembre 2008.

  1. Jacopo92

    Jacopo92 Primino Utente

    Messaggi:
    42
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    7
    Ut fit in proelio ut ignavus miles ac timidus, simul ac viderit hostem, abiecto scuto, fugiat quantum possit, ob eamque causam pereat non numquam etiam integro corpore, cum ei, qui steterit, nihil tale evenerit, sic, qui doloris speciem ferre non possunt, abiciunt se atque ita adflicti et exanimati iacent: qui autem restiterunt, discedunt saepissime superiores. Sunt enim quaedam animi similitudines cum corpore. Ut onera contentis corporibus facilius feruntur, remissis opprimunt, simillime animus intentione sua depellit pressum omnemponderum, remissione autem sic urguetur, ut se nequeat extollere. Et, si verum quaerimus, in omnibus officiis persequendis animi est adhibende contentio; ea est sola officii tamquam custodia.

    Mi aiutereste in questa versione, per favore? Vi ringrazio
     
    Ultima modifica: 3 Settembre 2008
  2. StudentVille Sponsorizzato

  3. Jacopo92

    Jacopo92 Primino Utente

    Messaggi:
    42
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    7


    potete aiutarmi??
     
  4. kikka78

    kikka78 Moderatore

    Messaggi:
    22.445
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Punteggio:
    47

Condividi questa Pagina