1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Guinizzelli; Dolente, lasso, già non m'asecuro

Discussione in 'Altre Materie' iniziata da Angel901, 14 Dicembre 2009.

  1. Angel901

    Angel901 Primino Utente

    Messaggi:
    2
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    2
    Avrei bisogno di un piccolo aiuto xD
    Se cortesemente mi aiutate a fare le domande ^-^

    Dolente, lasso, già non m'asecuro,
    ché tu m'assali, Amore, e mi combatti:
    diritto al tuo rincontro in pie' non duro,
    ché mantenente a terra mi dibatti,

    come lo trono che fere lo muro
    e 'l vento li arbor' per li forti tratti.
    Dice lo core agli occhi: “Per voi moro”,
    e li occhi dice al cor: “Tu n'hai desfatti”.

    Apparve luce, che rendé splendore,
    che passao per li occhi e 'l cor ferìo,
    ond'io ne sono a tal condizione:

    ciò furo li belli occhi pien' d'amore,
    che me feriro al cor d'uno disio
    come si fere augello di bolzone.

    parafrasi:
    Povero me infelice! Non posso certo stare tranquillo:
    tu, Amore, mi aggredisci facendomi guerra,
    e io nello scontro con te non riesco a tenermi in piedi,
    perché immediatamente mi sbatti a terra,

    come un muro colpito dal fulmine
    e gli alberi sotto le forti raffiche del vento.
    Dice il mio cuore agli occhi: "Muoio per colpa vostra",
    e gli occhi dicono al cuore: "Tu ci hai mandati in rovina".

    Fu un lampo di luce abbagliante,
    che passando attraverso gli occhi colpì il cuore,
    e ora io mi trovo ridotto in condizioni così disperate:

    la colpa ce l'hanno gli occhi belli e pieni d'amore
    che mi ferirono il cuore con un desiderio tanto violento
    come un tiro di balestra che colpisce l'uccello con una freccia a rete.

    le domande :
    1-illustra il contenuto del testo in relazione alla struttura .

    2-rintraccia le immagini che riportano all'innamoramento

    3- trova le due similitudini e spiegale
    (come un muro colpito dal fulmine e gli alberi sotto le forti raffiche del vento.
    come un tiro di balestra che colpisce l'uccello con una freccia a rete.)

    4-di chi sono gli occhi a cui si riferisce nel verso 12

    5- perchè Amore con la a maiuscola
     
  2. StudentVille Sponsorizzato

  3. Angel901

    Angel901 Primino Utente

    Messaggi:
    2
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    2
    PS: mi sono dimenticata di dire che mi servirebbe entro questa sera =P scusate XD
    Grazìe .
     

Condividi questa Pagina