Libro vestigia pag 235 numero 12

Discussione in 'Forum Versioni di Latino' iniziata da didle91, 3 Aprile 2017.

  1. didle91

    didle91 Studente Utente

    Messaggi:
    136
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    27
    Libro vestigia pag 235 numero 12

    Illistribus viris populus Romanus semper gratissimus fuit et honores concessit.

    Interdum illis etiam domum publicis impensis aedificavit .

    Nam Marco Valerio ,Sabinorum victori ,aedes in Palatio tribuit et Publio Valerio ,Publicolae filio, aedium locum publice concessit.

    Etiam Antiochi regis filio ,Romae obsidi ,pecunia publica domus edificata est ,quae postea Lucilio poetae adsignata est.
     
  2. rapunzel

    rapunzel Studente Modello Utente

    Messaggi:
    275
    "Mi Piace" ricevuti:
    60
    Punteggio:
    59
    il popolo romano fu sempre molto grato agli uomini illustrissimi e gli concesse onori.
    talvolta per loro edificò anche una dimora a spese pubbliche. infatti
    offrì a marco valerio, vincitore dei sabini, una dimora sul palatino e concesse a publio valerio, figlio di publicola, pubblicamente un posto tra le dimore.
    anche per il figlio del re antiochio, in qualità di ostaggio a Roma, fu costruita una dimora con il denaro pubblico che poi fu data al poeta Lucilio.
     

Condividi questa Pagina