Libro Vestigia pag 237 num 19 scusate se lo posto 2 volte (l altro è sbagliato)e non so cancellarlo

Discussione in 'Forum Versioni di Latino' iniziata da didle91, 6 Aprile 2017.

  1. didle91

    didle91 Studente Utente

    Messaggi:
    136
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    27
    Libro Vestigia pag 237 num 19
    Volgi le frasi dall attivo al passivo e poi traduci
    1)Dux milites monuit.
    2)Ignes leones elephantosque terruerunt.
    3)In eo proelio nostri magnum numerum hostium profligaverunt atque perterruerunt.
    4) Populus regem creavit Ancum Marcium.
    5)Hostes simulacra deorum de sedibus deiecerunt multasque maiorum imagines fregerunt.
    6)Epistulam misi et mandata perscripsi.
    7)Hannibal agros vastavit et messes opimas incendit.
    8 )Nonnulli consuetudine vim tormentorum toleraverunt
     
  2. rapunzel

    rapunzel Studente Modello Utente

    Messaggi:
    275
    "Mi Piace" ricevuti:
    60
    Punteggio:
    59
    1)milites moniti sunt ab duce.
    I soldati furono incoraggiati dal comandante
    2)Ignes leonibus elephantisque territi sunt.
    gli agnelli sono spaventati dai leoni e dagli elefanti
    3)In eo proelio nostris magnus numerus hostium profligatus est atque perterritus est .
    in quella battaglia una grande quantità di nemici fu sconfitta e distrutta dai nostri.
    4) Populo rex creatus est Ancus Marcius.
    dal popolo fu eletto come re Anco marzio
    5)Hostibus simulacra deorum de sedibus deiecta sunt multaeque maiorum imagines fractae sunt.
    le immagini delle divinità furono gettate dai nemici giù dalle sedi e furono distrutte molte immagini degli antenati.
    6)Epistula missa est et mandata perscripta sunt .
    la lettera fu inviata e furono annotati bene gl'incarichi.
    7)Hannibali agri vastati sunt et messes opimae incensae sunt.
    da Annibale furono devastati i campi ed incendiate le abbondanti messi
    8 )Nonnullis consuetudine vis tormentorum tolerata erat
    secondo la consetuetudine la violenza delle torture era sopportata da alcuni.
     

Condividi questa Pagina