1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Sintassi?Grazie!

Discussione in 'Forum Versioni di Latino' iniziata da Lestat93, 11 Novembre 2009.

  1. Lestat93

    Lestat93 Primino Utente

    Messaggi:
    9
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    2
    Ragazzi mi fate un favore grandissimo? Avrei bisogno della sintassi di questa versione! O magari solo dei verbi se non ci arrivate.. perfavore!
    Grazie mille a qualunque risposta =)
    La versione è questa ed è di Cicerone .
    Catilina, libro I , 6-7



    TESTO :

    Quamdiu quisquam erit, qui te defendere audeat, vives, et vives ita, ut [nunc] vivis. multis meis et firmis praesidiis obsessus, ne commovere te contra rem publicam possis. Multorum te etiam oculi et aures non sentientem, sicut adhuc fecerunt, speculabuntur atque custodient. Etenim quid est, Catilina, quod iam amplius expectes, si neque nox tenebris obscurare coeptus nefarios nec privata domus parietibus continere voces coniurationis tuae potest, si illustrantur, si erumpunt omnia? Muta iam istam mentem, mihi crede, obliviscere caedis atque incendiorum. Teneris undique; luce sunt clariora nobis tua consilia omnia; quae iam mecum licet recognoscas.
    Meministine me ante diem XII Kalendas Novembris dicere in senatu fore in armis certo die, qui dies futurus esset ante diem VI Kal. Novembris, C. Manlium, audaciae satellitem atque administrum tuae? Num me fefellit, Catilina, non modo res tanta, tam atrox tamque incredibilis, verum, id quod multo magis est admirandum, dies? Dixi ego idem in senatu caedem te optumatium contulisse in ante diem V Kalendas Novembris, tum cum multi principes civitatis Roma non tam sui conservandi quam tuorum consiliorum reprimendorum causa profugerunt.



    TRADUZIONE
    Finché esisterà qualcuno che avrà il coraggio di difenderti, vivrai, sì, ma così come stai vivendo adesso: assediato dalle mie guardie, forti e numerose, che ti impediranno di attentare allo Stato. E poi, gli occhi, le orecchie di molti ti spieranno, ti sorveglieranno così come hanno fatto finora. E tu non te ne accorgerai.
    III Allora, Catilina, cosa aspetti ancora se il buio della notte non può nascondere le tue empie riunioni, se neppure le pareti di un'abitazione privata possono contenere le voci della congiura, se tutto emerge, viene alla luce? Cambia idea ormai, dammi retta; dimentica massacri e incendi. Sei braccato da ogni parte. Tutto il tuo piano ci è più chiaro della luce del sole. Se vuoi, ripercorriamolo insieme

    - Finchè ci sarà qualcuno che osa difenderti vivrai,e vivrai nel modo in cui vivi,assediato da molti dei miei e sotto costante presidio perchè tu non possa agire contro lo stato.
    Gli occhi e le orecchie di molti ti osserveranno e ti controlleranno,come hanno fatto finora, senza che tu te ne accorga.
    Allora Catilina cosa aspetti di più se nè la notte con le sue tenebre può nascondere i tuoi inconfessabili convegni,nè una casa privata può trattenere tra le sue pareti le voci sulla tua congiura,se ogni cosa viene scoperta,se tutto viene fuori?
    Cambia idea ormai, credi a me,dimentica di stragi e di incendi.
    Sei bloccato da ogni parte,a noi tutte le tue decisioni sono più chiare della luce,che ormai puoi passare in rassegna con me.
    Ricordi? Il 21 ottobre ho dichiarato in Senato che in un giorno ben preciso, cioè il 27 ottobre, Caio Manlio, tuo complice e collaboratore in questa pazzia, avrebbe dato inizio alla rivolta armata. Mi sono forse sbagliato, Catilina, non dico su un'azione di tali proporzioni, così atroce e incredibile, ma, cosa molto più sorprendente, sulla sua data? Sono stato sempre io a denunciare in Senato che avevi stabilito di massacrare gli aristocratici il 28 ottobre, giorno in cui molti dei principali cittadini sono fuggiti da Roma non per cercare scampo, ma per fermare i tuoi piani.
  2. StudentVille Sponsorizzato

  3. Lestat93

    Lestat93 Primino Utente

    Messaggi:
    9
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    2
    Possibile che nessuno sa aiutarmi? Ognivolta che chiedo in questo forum nessuno mi risponde!

Condividi questa Pagina