1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Versione: Enea sposa Lavinia

Discussione in 'Forum Versioni di Latino' iniziata da °#°MaRtInA°#°, 24 Agosto 2007.

  1. °#°MaRtInA°#°

    °#°MaRtInA°#° Primino Utente

    Messaggi:
    8
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    2
    Autore: (nn c'è scritto)
    Libro: la versione latina nel biennio - pag 63 n°65
    Classe: primo (liceo scientifico)
    Servirebbe massimo per il 30 agosto!

    Enea sposa Lavinia

    Cum Graeci decimo anno troiam fraude axpugnavissent et urbem delevissent,Aeneas,Anchisae Venerisque filius, propter insignem pietatem multis diis et deabusque carus, cum multitudine Troianorum navibus profugit, ut novas sedes quaereret. Post longos per mare errores multosque casus, Aeneas cum comitibus suis tandem in italiae litora pervenit et ad Laurentium arum appulit, ubi cum Latino rege bellum gessit. Nam Latinus rex Aborigenesque tum ea (acc., "quei") loca tenebant. Cum proelio victus evasisset, Latinus pacem cum Aenea fecit, filiamque ei ("a lui") Laviniam in matrimonium dedit. Tum Troiani oppidum condiderunt quod ab uxoris nomine Lavinium appellatum est.


    ringrazio già da ora...grazie 1000!! kiss---:eek:
  2. StudentVille Sponsorizzato

  3. kikka78

    kikka78 Moderatore

    Messaggi:
    22.445
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    47
    Avendo con l'inganno i Greci dopo dieci anni espugnato ***** e avendo distrutto la città, Enea, figlio di Anchise e Venere, per l'insigne pietà, caro a molti dei e dee, fuggì con le navi con una moltitudine di troiani, per cercare nuove sedi. Dopo lungo errare per mare e molti eventi, Enea con i suoi compagni giunse nei lidi dell'Italia e tocca (cerca arum Laurentium), dove fece guerra con il re Latino. Infatti il re Latino e gli Alborigeni tenevano allora quei luoghi. Essendo stato sconfitto nel combattimento, Latino fece pace con Enea, e gli diede in matrimonio la figlia Lavinia. Allora i Troiani fondarono la città che dal nome della donna è chiamata Lavinio.

Condividi questa Pagina