Fisica quantistica, collasso funzione d'onda?

Discussione in 'Fisica' iniziata da Tusitala, 25 Giugno 2013.

  1. Tusitala

    Tusitala Primino Utente

    Messaggi:
    1
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    2
    Supponiamo di avere un sistema che ammette una ampiezza di probabilità Ψa : un elettrone e uno schermo con una fenditura.

    La mia domanda è: quando spariamo un elettrone verso quella fenditura esso si comporterà come un'onda, ma lo stato fisico cioè proprio l'immagine dell'onda sarà quella della funzione d'onda? Cioè la funzione d'onda mi dice solo che l'elettrone si può trovare in un determinato punto o mi mostra proprio "figurativamente" come si muove/com'è l'elettrone durante il tragitto? E se è così fino a quando non misuriamo il sistema l'elettrone si trova in una sovrapposizione di stati determinata dalle varie posizioni in cui si può trovare? Quindi si trova in ogni parte della funzione d'onda? Nello stesso istante ovunque nella funzione in pratica? Cioè siamo noi a stabilire una posizione con una misurazione, quando in realtà l'elettrone non si trova più qua che là?

    Supponiamo uno stato descritto da due funzioni d'onda e due fenditure.
    Spariamo l'elettrone, passerà contemporaneamente per entrambe le fenditure?
    Quando poi finirà sulla nostra lastra le funzioni d'onda collasseranno e l'elettrone acquisirà così una posizione precisa?

    In ultimo, il famoso rivelatore che mettiamo vicino ad una fenditura, in pratica che fa? Aumenta all'infinito la quantità di moto per annullare delta x?

    Grazie anticipatamente
     

Condividi questa Pagina