Medicina e Odontoiatria 2011 domanda 77 fisica

Discussione in 'Medicina' iniziata da elefanth, 29 Dicembre 2011.

  1. elefanth

    elefanth Primino Utente

    Messaggi:
    72
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    7
    Una pallina di gomma viene lasciata cadere, da ferma, da una altezza di 1 m, e rimbalza sul pavimento. Si osserva che l'energia cinetica della pallina, tra l'istante subito prima e l'istante subito dopo ogni rimbalzo, diminuisce del 20%. Dopo il terzo rimbalzo, trascurando l'attrito con l'aria, a quale altezza massima ci aspettiamo che possa arrivare la pallina?
    A) meno di 10 cm
    B) circa 33 cm
    C) circa 40 cm
    D) circa 20 cm
    E) circa 51 cm
     
  2. elefanth

    elefanth Primino Utente

    Messaggi:
    72
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    7
    Quando la pallina è ferma e viene lasciata cadere la sua energia è solo potenziale, l'energia cinetica è 0. Quando la pallina tocca il pavimento l'energia cinetica è massima, quella potenziale è 0. A questo punto l'energia cinetica si riduce del 20% e poi si trasforma man mano in energia potenziale finché non raggiunge di nuovo la massima altezza, istante in cui l'energia cinetica si trasforma in energia potenziale. Poiché l'energia potenziale è direttamente proporzionale all'altezza, vuol dire che l'altezza raggiunta dopo il primo rimbalzo è il 20% in meno di quella iniziale, quindi raggiunge l'altezza di 80cm.
    Dopo il secondo rimbalzo l'altezza raggiunta si riduce ancora del 20%, quindi di 16cm; la pallina raggiunge 80-16=64cm.
    Dopo il terzo rimbalzo l'altezza massima si riduce del 20% dei 64cm, cioè si riduce di 12,8cm. Pertanto la terza volta la pallina raggiunge un'altezza di 64-12,8=51,2cm.
     

Condividi questa Pagina