Medicina Odontoiatria 2011 domanda 14 cultura generale

Discussione in 'Medicina' iniziata da elefanth, 16 Settembre 2011.

  1. elefanth

    elefanth Guest

    “Il morbo di Alzheimer è una forma di decadimento progressivo delle funzioni cerebrali la cui incidenza è anche legata all’età: attualmente varia dal 10% di affetti tra gli individui di 65 anni, al 35% di affetti tra gli individui di 85 anni. Poiché la vita media degli individui si è allungata la percentuale dei pazienti affetti da morbo di Alzheimer sulla popolazione totale è aumentata negli ultimi 20 anni”.
    Quale delle seguenti affermazioni può essere dedotta dal brano precedente?
    A) Tra 20 anni la percentuale di individui di 65 anni affetti dalla malattia sarà l’1%
    B) Poiché la vita media si è allungata i sintomi della malattia compariranno in età più avanzata
    C) Tra gli individui di 75 anni l’incidenza della malattia è esattamente del 22,5%
    D) L’unico fattore determinante l’incidenza della malattia è l’età degli individui
    E) Il morbo di Alzheimer è un processo degenerativo
     
  2. elefanth

    elefanth Guest

    A) Nel brano si dice che la percentuale è aumentata negli ultimi anni ma non viene indicata la percentuale esatta.
    B) Nel brano si legge "Poiché la vita media degli individui si è allungata la percentuale dei pazienti affetti da morbo di Alzheimer sulla popolazione totale è aumentata negli ultimi 20 anni" non è invece detto che i sintomi compariranno dopo.
    C) Nel brano sono riportante le incidenze a 65 anni e a 85 anni, nulla si può dedurre sulla incidenza a 75 anni.
    D) Nel brano si dice che l'incidenza della malattia è "anche" legata all'età, quindi l'età non è l'unico fattore determinante.
    E) "Il morbo di Alzheimer è una forma di decadimento progressivo" quindi è sicuramente un processo degenerativo.
     

Condividi questa Pagina